2pac

2Pac, nome d'arte di Tupac Amaru Shakur, fu un rapper americano

Ebbe un'infanzia molto difficile, essendo inoltre cresciuto da solo con la madre e la sorella. Sin da piccolo scrisse poesie e gli fu anche offerto un contratto per entrare nell'industria discografica (rifiutato in seguito dalla madre Afeni) ma la svolta arrivò alle scuole superiori. A quindici anni si trasferì con la famiglia a Baltimora e frequentò la Baltimora School of Art. In questo periodo scrisse la sua prima canzone riguardante la morte di un suo caro amico e il controllo delle armi da fuoco. Fin da giovane non risparmiava le sue opinioni sul mondo e sull'uguaglianza razziale.

Notorious Big e Tupac
Notorious Big e Tupac

SStrinse amicizia con Notorious B.I.G. con il quale collaborò in alcuni brani. Tuttavia la cooperazione non duro a lungo visto che, mentre si stava recando negli studi per una registrazione fu assalito da due uomini che lo colpirono con cinque proiettili. Tupac sospettò che i due uomini fossero stati mandati da Notorious e questo provocò un litigio tra i due.

L'ultimo album creato da Tupac fu "The Don Killuminati: The 7 Day Theory". E' un album solenne e scuro, in molte tracce del quale la propria morte viene prevista. Egli sosteneva che gli Illuminati uccidono la mente con la tv e la musica ma lui voleva uccidere gli Illuminati attraverso la sua musica. Si dice che l'intero album sia stato composto in soli sette giorni, mentre la canzone più famosa di esso, Hail Mary, pare sia stata creata in mezz'ora.

Inoltre in alcune canzoni ci sono dei riferimenti che potrebbero far pensare che 2Pac sia ancora vivo.

 

Il 7 settembre 1996, venne colpito da cinque proiettili sparati in corsa a Las Vegas, dopo aver assistito ad un combattimento di boxe. Morì dopo sei giorni nell'Ospedale dell'Università del Nevada. Era il 13 settembre 1996. La polizia metropolitana di Las Vegas e la polizia di Compton, sebbene non abbiano mai risolto ufficialmente il caso, conclusero inizialmente che Shakur era stato colpito dai Crips (una delle più celebri gang della zona di Los Angeles) di Southside ma in seguito l'ipotesi fu smentita. Era noto inoltre che indossasse sempre un giubbotto antiproiettile in pubblico. Non si sà perchè non lo indossasse quella sera.

 

Molti sperarono che la morte di Shakur avrebbe aiutato a fermare l'eterno conflitto tra East Coast e West Coast. Ma ciò non accadde infatti il suo rivale Notorious, sei mesi dopo, venne ucciso in circostanze molto simili. A peggiorare ulteriormente la situazione ci fu la morte del principale sospettato, Orlando Anderson. Non si sa ancora certamente chi fu l'omicida, ma sappiamo che 2pac era scomodo a molti, dai gangster rivali ai padroni del mondo.

 

Un video per approfondire:

La canzone "Killuminati":

Ultimi due aggiornamenti: